Nickname: Password: Memo

Hai dimenticato i tuoi dati? Ricevili via email.

Email:

Se non hai l'accesso... PUOI REGISTRARTI QUI



AFFETTI DA AMORE
MANUALE DI SOPRAVVIVENZA NELLA GIUNGLA DEI RAPPORTI DI COPPIA

di Alessandro Parravicini (ARPANet)

ACROBAT PDF
APN 88-7426-044-9
pp. 61, 497 Kb
Prezzo di copertina: 4.50

Porta nel carrello




Un manuale d’amore ironico e veritiero che sonda l’immensa complessità di un sentimento di cui tutti parlano e che tutti vogliono provare e attraversare. Uomini e donne che si rincorrono, si appartengono, si lasciano, si ritrovano e che – nel bene e nel male – rappresentano la sfera della vita di coppia sia che si tratti di legami destinati a sfilacciarsi dopo momenti di gloria sia che si parli della ricerca di quella Lei o di quel Lui ideali, sognati e cercati sino allo spasimo.
Attraverso alcune storie di vita reale (se anche non lo fossero, sono gli stereotipi dei rapporti di coppia) Alessandro Parravicini si immerge nel modo delle relazioni fugaci o durature, indistruttibili o fragili, sofferenti o gioiose, con la spontaneità e la passione di chi sta ancora cercando l’anima gemella.


«La dolce parola amore viene storpiata, anagrammata, modificata e, nelle priorità dei single trentenni, diviene lavoro.
L’oggetto del desiderio non è più una bella donna, ma è un buon lavoro. Il successo non è becciare una svedese, ma ottenere una promozione. A fine anno non si contano le conquiste, ma i milioni.
Tutta questa acidità e questo bisogno di affrontare la vita di petto, con un senso di continua sfida, non può fisiologicamente durare molto. Superata la soglia dei quarant’anni, inizia la regressione, si perde un po’ di forza di impatto con la vita.
Una comoda crociera di coppia ai Caraibi prende prepotentemente il posto di un’avventurosa traversata transoceanica in solitaria.
Si riscoprono così valori dimenticati, momentaneamente appannati dalla carriera, dalle ingiustizie della vita. Sale prepotentemente il desiderio di credere ancora nell’esistenza dell’anima gemella. E la ricerca ricomincia.
Questa è la teoria. La vita è comunque tutt’altra cosa. Esistono spenti ventenni già delusi e incredibili, cinquantenni discotecomani.
Esistono, a tutte le età, coppie che si amano, coppie che si odiano, coppie che si amano e odiano contemporaneamente ed esistono Marco e Michela.
Lui appartiene alla fascia dei trentenni, lei è una giovane ventenne.
Si conoscono in un paesino delle alpi Valtellinesi. Uno di quegli agglomerati di case di pietra ollare dove due che si stanno cercando non possono sfuggirsi».



Ritorna al catalogo Narrativa



CARRELLO

Il tuo carrello è vuoto...







TORNA ALLA HOME PAGE